Aiuti Ter, proroga fino a fine anno per i dehors. Fiepet Confesercenti Modena: “Un’ottima notizia, accolte le nostre richieste”

La Presidente Fornari: “L’estensione è una misura fondamentale per fronteggiare la drammatica situazione che si trovano ad affrontare i pubblici esercizi in questo momento”

Confermata la proroga dei dehors nel DL Aiuti Ter. Per Fiepet Confesercenti Modena è una notizia assolutamente positiva. Fornari: “Accoglie una nostra richiesta che avevamo avanzato in una lettera al Presidente del Consiglio Draghi e al Ministro dell’Economia Daniele Franco lo scorso 16 settembre”

Una buona notizia per bar e ristoranti che, in questo periodo difficile, possono almeno contare sui dehors all’aperto fino a fine anno. Infatti, è stata prorogata fino al 31 dicembre 2022 la misura che consente agli esercizi pubblici la posa in opera temporanea e senza autorizzazioni su vie, piazze, strade e spazi aperti di strutture amovibili, quali dehors, elementi di arredo, attrezzature, pedane, tavolini, sedute e ombrelloni.

“L’estensione è una misura fondamentale – afferma Catia Fornari, Presidente Provinciale Fiepet Confesercenti Modena – per fronteggiare la drammatica situazione che si trovano ad affrontare i pubblici esercizi in questo momento. La crisi economica in atto, conseguente ai rincari della componente energetica, sta generando un nuovo pericoloso vortice per le attività delle nostre imprese, operanti nel settore della ristorazione. Ad oggi, tali rincari hanno portato il costo delle utenze a un livello insostenibile e, peraltro, il quadro è destinato in prospettiva a peggiorare ulteriormente. Senza una proroga dei dehors c’è il forte rischio – quasi la certezza – di un’ulteriore riduzione dell’attività delle imprese, con possibili rilevanti conseguenze sui livelli occupazionali già gravemente impattati dagli effetti della crisi pandemica e dai rincari energetici”.

L’articolo Aiuti Ter, proroga fino a fine anno per i dehors. Fiepet Confesercenti Modena: “Un’ottima notizia, accolte le nostre richieste” proviene da Confesercenti Nazionale.

Tag
Condividi